azienda_agricola_amedeo_rizzo
gli_uliveti_dell_azienda_agricola_amedeo_rizzo
i_vigneti_dell_azienda_agricola_amedeo_rizzo
il_pozzo_orto_dei_sapori
la_natura
la_terra_dell_azienda_agricola_amedeo_rizzo
tramonto_sull_orto_dei_sapori

Etichette per il Made In Italy

made-italyLo scorso anno è finalmente entrata in vigore una nuova disciplina in materia di etichettatura di origine dei prodotti alimentari per assicurare ai consumatori una completa e corretta informazione e rafforzare prevenzione e repressione delle frodi alimentari. Si prevede l'obbligo per i prodotti alimentari posti in commercio di riportare nell'etichetta anche l'indicazione del luogo di origine o di provenienza, oltre alla altre indicazioni previste dalla normativa già vigente. È inoltre previsto, in conformità alla normativa dell'Unione europea, anche l'obbligo di indicazione in etichetta dell'eventuale utilizzazione di ingredienti in cui vi sia presenza di organismi geneticamente modificati in qualunque fase della catena alimentare. Per i prodotti alimentari trasformati, l'indicazione riguarda il luogo in cui è avvenuta l'ultima trasformazione sostanziale e il luogo di coltivazione e allevamento della materia prima agricola prevalente utilizzata nella preparazione o nella produzione dei prodotti. Con successivi decreti dei Ministri delle politiche agricole e dello Sviluppo economico, saranno definiti: i prodotti alimentari soggetti all'obbligo di etichettatura di origine, relativamente a ciascuna filiera; il requisito della prevalenza della materia prima utilizzata; le modalità dell'etichettatura di origine; le disposizioni sulla tracciabilità dei prodotti agricoli di origine o di provenienza del territorio nazionale. Sono inoltre dettate sanzioni amministrative pecuniarie per la commercializzazione di prodotti in violazione degli obblighi di etichettatura. Potete approfondire a questo indirizzo